Su Rai Uno la serie tv VITE IN FUGA girata in Alto Adige

20.11.2020

Andrà in onda dal 22 novembre su Rai 1 per sei serate la serie tv Vite in fuga diretta da di Luca Ribuoli, una co-produzione Rai Fiction - PayperMoon Italia che IDM ha sostenuto in fase di produzione.
Con Claudio Gioè, Anna Valle, Giorgio Colangeli, Barbora Bobulova, la serie, ideata da Filippo Gravino e Guido Iuculano, che hanno scritto la sceneggiatura insieme a Giacomo Bendotti, Eleonora Cimpanelli, Flaminia Gressi e Davide Serino è composta da 12 episodi da 50’, girati tra Ortisei, Bolzano, Bressanone e in location molto peculiari come la chiesetta di Sant’Anna a Ortisei, la diga del Lago Verde in Val d’Ultimo, boschi, masi e funicolari.
Sul set in Alto Adige numerosi sono stati i professionisti locali che hanno affiancato la troupe prima e durante il periodo delle riprese.

Vite in fuga è l’avventura straordinaria di una famiglia normale al centro di un grande intrigo di cui non conosce ragioni e confini. Claudio e Silvia Caruana hanno denaro, rispettabilità, un matrimonio che dura da vent’anni e due figli che non hanno mai dato problemi. Finché un giorno Claudio finisce sotto inchiesta per lo scandalo finanziario della banca per cui lavora. Quando il suo collega e amico Riccardo viene trovato morto, Claudio sembra essere il principale indiziato.
La fuga appare l’unica soluzione possibile e, per sottrarsi alle minacce, scoprire la verità e riabilitare il proprio nome, Claudio accetta l’aiuto di un ex agente dei Servizi segreti, ottenendo identità fittizie e un futuro nuovo di zecca, da iniziare sotto mentite spoglie tra i monti dell’Alto Adige. Per i Caruana inizia un percorso fatto di pericoli, dubbi, sospetti, sorprese scioccanti; un percorso doloroso, ma necessario che li condurrà alla verità e a riscoprire gli autentici valori che li avevano uniti.

Foto: Federico Vagliati