Festival internazionali per i registi altoatesini Trocker e Camaldo

20.01.2021

Windstill di Nancy Camaldo avrà la sua premiere in Germania al 42° Filmfestival Max Ophüls Preis (18 - 24 gennaio), dedicato alla scoperta di nuovi talenti.
Ruota attorno alle vite insoddisfatte di Giulia, Luis e Bianca il film scritto e diretto dalla regista bolzanina, prodotto dalla Elfenholz Film (Germania) e sostenuto da IDM in fase di produzione. Giulia è una giovane madre sopraffatta dal suo ruolo, con accanto un compagno stressato dal lavoro come chef. La decisione improvvisa di mollare tutto per tornare dalla sorella nel maso di famiglia, in Alto Adige, metterà tutti e tre di fronte a nuovi ruoli e prospettive.

Sarà invece sotto i riflettori americani del Sundance Film Festival (28 gennaio - 3 febbraio) la prima mondiale online di Human Factors di Ronny Trocker, prodotto dalla tedesca Zischlermann Filmproduktion in co-produzione con Bagarrefilm - fondata dallo stesso Trocker a Castelrotto - e in collaborazione con la danese Snowglobe.
Il film, sostenuto da IDM in fase di pre-produzione e produzione, ha già ottenuto molto interesse all'European Film Market di Berlino. Trocker scava nei conflitti che si celano dietro il precario equilibrio di un microcosmo familiare all’apparenza perfetto: una famiglia europea modello, genitori benestanti, figli bilingui, una casa di vacanze al mare sulla costa belga. Un'improvvisa effrazione scardinerà i rapporti e la fiducia reciproca e mostrerà come sia difficile la ricerca della verità nel nostro mondo iper-mediatizzato, dove le possibilità di comunicazione rischiano, in alcuni casi, di andare incontro al fallimento.