A Maura Delpero: Young Talent Award - Women in Motion 2020

15.12.2020

Kering e il Festival di Cannes hanno assegnato alla regista bolzanina Maura Delpero lo Young Talent Award Women in Motion 2020.

La sua opera prima Maternal “mescola in modo affascinante la naturalezza del documentario e l'eleganza cinematografica”: con queste parole Eva Trobisch, la vincitrice del Premio nel 2019, ha commentato la sua scelta per il passaggio di testimone, come da tradizione nella storia del Premio Women in Motion.

Nel film – una produzione dispàrte, Vivo film con Rai Cinema in coproduzione con Campo Cine – Lu e Fati sono due ragazzine bruscamente trasformate in madri. Vivono all'Hogar, un centro religioso italo-argentino per ragazze madri, un luogo paradossale in cui la maternità precoce di giovani madri adolescenti convive con il voto di castità delle suore che le hanno accolte, tra regole rigide e amore cristiano. Suor Paola è appena arrivata dall’Italia per prendere i voti perpetui e l’incontro tra le tre donne influenzerà le loro vite e il loro rapporto con la maternità.

Delpero è intanto a lavoro sul prossimo film, Vermiglio (titolo provvisorio), prodotto da Cinedora, dove torna a dar voce a storie al femminile ambientate tra il 1944 e il 1945 in un piccolo villaggio tra le montagne. Il progetto ha ricevuto un finanziamento alla pre-produzione nell’ultima call 2020 di IDM.