COVID-19

Dopo un lockdown di oltre due mesi l’Italia e l’Alto Adige entrano finalmente nella fase 2 con un primo allentamento delle restrizioni imposte alle attività professionali. Per quanto riguarda il settore della produzione audiovisiva, siamo in attesa dello specifico protocollo italiano attualmente in fase di elaborazione, atto a definire le misure di sicurezza necessarie per riprendere il lavoro sui set. In questa sezione del sito IDM Film Fund & Commission, riporteremo aggiornamenti costanti sulle misure da adottare secondo il protocollo di sicurezza così come le principali informazioni utili.

In caso di domande relative ai progetti finanziati, le referenti del fondo e la nostra Film Commission rimangono a vostra disposizione.

Aggiornamento - 20 maggio

A partire dal 3 giugno 2020, l'Italia riapre le sue frontiere ai Paesi dell'area Schengen, inclusi la Svizzera e Monaco.
Sarà dunque possibile, per i visitatori stranieri, entrare nel nostro territorio senza doversi sottoporre ai 14 giorni di quarantena attualmente previsti.

Qui è possibile consultare la pagina Emergenza COVID-19: informazioni dalle Ambasciate e dai Consolati del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale.

Nell'articolo seguente è possibile leggere le limitazioni, Paese per Paese, riportate da Il sole 24 ore.

Leggi l'articolo
Birgit Oberkofler

Head Film Fund & Commission

Luisa Giuliani

Film Commission