COVID-19

Dopo un lockdown di oltre due mesi, in Italia e in Alto Adige riprendono in gran parte le attività professionali così come è ripresa la possibilità di entrare e uscire liberamente dal Paese. Per quanto riguarda il settore della produzione audiovisiva, mettiamo a disposizione lo specifico protocollo italiano approvato dal Governo, atto a definire le misure di sicurezza necessarie per riprendere il lavoro sui set. In questa sezione del sito IDM Film Fund & Commission, riporteremo eventuali ulteriori informazioni utili.

Le regole generali di comportamento e le norme di sicurezza Covid adottate dalla Provincia Autonoma di Bolzano - Alto Adige sono consultabili qui.

In caso di domande relative ai progetti finanziati, le referenti del fondo e la nostra Film Commission rimangono a vostra disposizione.

É ora disponibile il protocollo condiviso per la tutela dei Lavoratori del Settore Cine-Audiovisivo del 7 luglio 2020

Nel documento su cui organizzazioni dei lavoratori, degli artisti, delle imprese di produzione e degli autori hanno trovato convergenza alla fine di maggio, vengono previsti nel dettaglio i comportamenti, le responsabilità, le procedure da adottare, gli strumenti da utilizzare per evitare la possibilità di contagio da Covid-19 nella delicata fase di ripresa della produzione, in particolare sui set.

Il passaggio istituzionale con il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, finalizzato alla validazione e all’adozione del Protocollo in questione, ha confermato quanto definito dalle parti sociali, salvo alcune modifiche riportate nella versione definitiva del documento disponibile in download, dando il nulla osta alla divulgazione in questi termini.

Scarica il Protocollo
Birgit Oberkofler

Head Film Fund & Commission

Luisa Giuliani

Film Commission